Direttamente dagli anni Novanta tornano in voga anche per questa stagione autunno/inverno 2015 le Bucket Bag, ovvero le borse a secchiello.
Un must have da abbinare all’abbigliamento sporty e casual chic, ma che nelle versione più piccole e cool si adattano perfettamente anche a tubini neri e abiti da sera.
Il formato molto capiente, che rimanda appunto ai secchielli da spiaggia, oltre ad essere particolare permette di riempirle con gli oggetti indispensabili: chiavi, smartphone e l’immancabile trousse per il ritocco al trucco.
A testimoniare il ritorno in auge di questo modello ci sono le sfilate delle maison più prestigiose della moda internazionale. Gli stilisti hanno infatti ripreso la tipica sagoma e l’ hanno impreziosita con materiali e dettagli pregiati, trasformando la borsa a secchiello in un accessorio indispensabile per le star e per tutte le fashion victims.

I modelli proposti da Moschino sono rigorosamente in pelle, liscia o verniciata, con le lettere dorate, che compongono il nome della griffe, nella parte bassa della borsa.bucket-moschino-ysl
Una catena intrecciata ad una striscia di pelle adornano invece la parte alta, dando al secchiello un mood un po’ aggressivo. Le cinghie lunghe la rendono perfetta su un abbigliamento sportivo e trendy, da abbinare a una francesina con o senza tacco. Yves Saint Laurent usa sempre la pelle, ma oltre al classico nero si lancia in colori romantici che ricordano la primavera, come il malva, contrapponendoli a zip e borchie, che ormai da anni caratterizzano il brand.

secchiello-rosa

Particolari anche le proposte di And Other Stories, linea prodotta da H&M, che predilige pelle nera e sagoma rigida, con manico e tracolla regolabile. La chiusura è fatta da un piccolo laccio sulla fodera a fiori, che esce vistosamente dal corpo della borsa per donare un’aria un pò sbarazzina.
Lo stesso formato rigido è ripreso anche da Alexander Wang, che però preferisce chiudere la borsa con lo stesso tessuto di cui è composta. Le sue versioni più piccole risultano un valido accessorio per le serate eleganti.

Pelle martellata per la versione più classica di Alexander McQueen, facilmente portabile per un outfit da ufficio anche non troppo formale. Per il tempo libero belli i secchielli impreziositi da borchie, che regalano un mood rock chic.
Anche Miu Miu usa le borchie per decorare le sue proposte ma le alterna ad asole in metallo dorato. Semplici da coordinare i modelli in nero, più ausecchiello.borchie-pitonedaci e sofisticati quelli rosso acceso che seducono anche con un jeans e un semplice capospalla.

Chloé e Michael Kors rivisitaCatene e lucchetti personalizzano la linea del primo brand, chiusura classica e cinghia lunga regolabile per la linea di Kors. kors-bucket
Gucci personalizza la sua linea con pelli colorate dai toni pastelli: rosso e arancione sono i colori di punta. La dimensione dei vari modelli non è molto grande così da poterle utilizzare sia per il look del giorno, che per l’ora del cocktail.
Tessuti animalier che ravvivano l’outfit in tinta unita per le creazioni Marc by Marc Jacobs.
Sportivissime le borse proposte da Karl Lagerfeld caratterizzate da colori scuri e pelle o stoffa imbottita e trapuntata.

 

secchiello-gucci-lagerfeld-jacobs