La nuova collezione della giovane Clelia Tavernier per l’autunno/inverno 2015-2016 è dominata da un fil rouge che pone inequivocabilmente al centro classe ed essenzialità.
Il brand francese che ha fatto di scarpe e borse la sua essenza principale, non rinuncia però alla funzionalità ed efficienza di ognuna delle sue creazioni. Lo stile è semplice ma accattivante, adatto sia per una donna in carriera che per una giovane neofita della moda. La particolarità delle sue creazioni, è la lavorazione molto ricercata: una goffratura che disegna rilievi unici.
ctavernier-leonie-orLéonie è una delle creazioni must-have del prossimo autunno: la pochette con tracolla in metallo in stile cinturino di orologio. La sua linea pulita richiama alla mente le atmosfere rock degli anni Ottanta, mentre la nuance in cui è stata pensata ricordano molto il rigore sofisticato ed elegante degli anni Sessanta. Léonie arriva infatti in due formati e tre colori diversi che la rendono la borsa perfetta per il classico tubino da lavoro ma anche per un jeans graffiato abbinato a brogues laccate; la parte esterna in morbida pelle di vitello nera, viene proposta con una sofisticata chiusura in metallo dorato, nichelato e infine burgundy, come nel caso della piccola Augustine. La fodera è in cotone, ed entrambi i modelli sono provvisti di comode tasche interne.

ctavernier-augustine-noirAdatta alle occasioni speciali, è la Augustine a tracolla, realizzata in pelle goffrata in autunnale color borgogna o nel classico nero. Anche Augustine è dotata di utilissimi comparti interni, inoltre come tutte le borse della collezione, arriva munita di custodia per proteggere la pelle da graffi e macchie. Se poi si libera della tracolla, diventa una pochette per cerimonie e serate di gran classe.
Augustine è stata realizzata anche in formato più grande, come la Léonie, per essere portata in giro anche durante il giorno; le giovanissime invece potrebbero apprezzare la Béatrice: la democratica in formato compatto, è dotata di tracolla in metallo dorato.ctavernier-beatrice

 

 

 

 

 

ctavernier-marguerite

Marguerite è la soluzione perfetta per la donna attiva, che

non rinuncia a stile e femminilità, nemmeno nei giorni più frenetici. Marguerite è una borsa a secchiello in pelle di vitello nera, che si abbina magnificamente sia ai pantaloni a sigaretta che ai jeans. La grossa tasca esterna con chiusura a calamita è stata pensata per riporre chiavi, carte e tutto l’occorrente che è necessario avere sempre a portata di mano.
Marguerite è presente in due formati; la ‘Little’ viene offerta anche in pelle di vitello goffrata. Entrambi i modelli sono dotati di decorazione in metallo nichelato mat o dorato: per non passare inosservate né al lavoro né in palestra.

 
ctavernier-hortense
La linea di accessori Clelia Tavernier per il prossimo autunno/inverno, si completa della classica handbag dal nome di Hortense. Forte, anticonformista e raffinata proprio come l’omonima contessa Serristori e la femminista scrittrice di saggi Allart, Hortense ha tutti i numeri per diventare la nuova it-bag. La linea semplice e sobria ne fanno una borsa distinta e funzionale, mentre i numerosi elementi come il grande comparto sul davanti, la tracolla rimovibile e la seconda tasca sul retro la rendono efficiente. Hortense può essere sfoggiata da mattino a sera perché spaziosa, capiente, chic; la maison la propone anche in versione mini in pelle di vitello goffrata.