Il nuovo volto della Primavera 2016 di Coach è la splendida attrice Chloë Grace Moretz. Radiosa e naturale nella mise di modella, Chloë è perfetta come testimonial della nuova campagna del brand diretto da Stuart Vevers. La collaborazione attiva, già brillantemente sperimentata in seguito alla campagna del 2015 ed alla Fashion Week di New York, giunge nuovamente al successo desiderato. In questa nuova collezione emergono 3 trend che racchiudono lo stesso spirito romantico: il romanticismo della lavorazione patchwork, e le fantasie floreali che si mescolano ai colori dell’aperta campagna, il verde e il beige.

coach-chloe-patchwork
Le due borse di punta della nuova collezione di Coach, la carryall Swagger 27 e la Mercer satchel, stupiscono per il loro intramontabile appeal classico e fresco, garantito dal pellame pregiato utilizzato per la loro realizzazione. Il tocco cool ed originale è dato dagli inserti geometrici a contrasto, dal motivo d’ispirazione romantico che richiama le praterie, e dall’accostamento delle tonalità vivaci di tendenza. Le stampe patchwork di alcune versioni esaltano perfettamente lo stile boho chic, un mix ideale fra boheme e hippy, dell’intera collezione. Un sapiente gioco di fantasie e colori che, celebrando appieno il senso di libertà e romanticismo, rende armonioso ogni tipo di look.

coach-swaggerLa Swagger 27 in pelle, è particolarmente versatile, viste le dimensioni ideali della handbag, e le diverse declinazioni di colore che consentono di abbinarla a tutti gli outfit. Il modello, infatti, è uno dei più popolari e spavaldi del lussuoso brand inglese, un classico per eccellenza, dotato di tracolla staccabile per un doppio e pratico uso, a mano e a spalla. Accattivante nella versione dai bordi super colorati, che Chloë indossa con abito svolazzante e capospalla in pelle, con accanto un adorabile coagnolino. Molto più minimal nella versione colorblock, beechwood (color legno di faggio) e dark gunmetal (color canna di fucile), per valorizzare outfit dalle fantasie in tessuto jacquard o estrose.

coach-mercerLa Mercer satchel indossata da Chloë è davvero intrigante e originale, perfetta per uno stile quotidiano fuori dagli schemi, un po’ rock, un po’ mieloso. La fantasia, in questa versione, incontra il tessuto di tendenza della nuova stagione, il denim. I piccoli teschi nascosti fra le stampe floreali sono il dettaglio più curioso, valorizzati dagli inserti in patchwork a rialzo, e dalle applicazioni in pelle nera. La cartella Mercer rispecchia indubbiamente la dinamicità della vita ed i suoi sentimenti universali, la dolcezza e l’audacia. Per questo, può essere abbinata a tutti gli abiti con cui ha in comune almeno una tonalità di colore, e indossata per rendere brioso anche l’outift più monotono.

Le note di colore e l’estro più sbarazzino sono introdotte anche dalla saddle bag Tea con applique di molteplici roselline intagliate in pelle multicolore (verde, cammello, celeste) e rifinite con dettagli blu scuro e piccole borchie.coach-saddle-teaNella collezione 1941, troviamo un nuovo bauletto davvero particolare che gioca sui contrasti di colore e texture: il bauletto Outlaw, declinato in diverse dimensioni  e colori presenta una tasca esterna rivestita in camoscio color cammello che contrasta notevolmente con il resto della borsa in pelle lucida, color rosso o verde petrolio. La taschina è tenuta da due fermagli metallici sui lati che si possono chiudere a piacimento. La versione più piccola + dotata di una comoda tracolla regolabile.

coach-outlaw