In questi ultimi giorni si fa molto buzz sull’ultima campagna Secret Garden di Dior. Una tradizione ormai, giunta al suo quarto capitolo, che ambienta un nuovo ed evocativo filmato nella reggia di Versailles.

Ad abitare le grandi e misteriose sale, a visitare il giardino segreto con i cespugli di bosso meticolosamente potati con le iniziali di Christian Dior, la cantante Rihanna. È lei la nuova ambasciatrice della maison francese, che per la prima volta sceglie come volto ufficiale una donna di colore.

rihanna-secretgarden-diorama-silver

 

 

Nell’atmosfera misteriosa e notturna, creata abilmente dal regista Steven Klein, emerge la luce bluastra dei raggi di luna che si riflettono nella quasi totale oscurità sulle superfici metallizzate e ricoperte di paillettes degli accessori della star. Entrano qui in scena, grazie all’abile gioco di luci ed ombre, le borse iconiche che accompagnano Rihanna.

diorama-mini-roseLa borsa Diorama metallizzata, della collezione Esprit Dior Tokyo: la trama perforata della pelle metallizzata rosa e il motivo “cannage” assolutamente in rilievo rendono questa borsa un piccolo gioiello sfaccettato. La mini-bag è presente anche in azzurro metallizzato, mentre la versione rosa spicca maggiormente nel buio della scena. È presente anche una versione più grande e in pelle argentata da portare comodamente a mano oppure a tracolla.

rihanna-secretgarden-diorama

La grande Diorama in vitello matelassé è parte della collezione primavera-estate 2015, ma fa da anello di congiunzione con la nuova collezione Autunno-inverno: il motivo ricamato sulla superficie scura di fiori solitari e misteriosi e i badges con le iniziali della maison. Con una profonda scollatura Rihanna si presenta come enigmatica femme fatale, una leggera veletta le passa davanti agli occhi e i guanti in pelle bordeaux richiamano senz’altro i look delle dive anni ’50.

rihanna-secretgarden-diorama-grandeScoprite il video della campagna su Dior Mag.