Per la stagione fredda non c’è nessun’altra compagna ideale della mini bag o pochette nera. Per le serate eleganti, ma anche passe-partout per il giorno, le petit sac noir si declina in molte forme, impreziosito e reso meno banale insieme ad altri colori e lavorazioni di qualità per le grandi case di moda. Vediamone insieme alcune.

louisvuitton-petitemalleLouis Vuitton –  petite malle Graphique: la piccola box in cuoio, il “mini baule” richiama le origini del celebrissmo marchio, famoso innanzitutto per i suoi accessori di valigeria. Questo modello in cuoio intarsiato bianco, nero e rosso, con l‘emblematico motivo a fiori Monogram, piacerà alle fan di LV. Il rilievo del cuoio da un effetto tridimensionale che la rende ancora più preziosa, oltre alle borchiette silver che fermano i rinforzi agli angoli e la tripla chiusura metallica S-lock sul davanti. Può essere portata come pochette, semplicemente in mano, oppure a spalla grazie alla sua comoda tracollina amovibile.

Pierre Hardy – pochette Oh Roy in pelle di agnello e scamosciato. La sua forma allungata e le dimensioni contentute la rendono ideale per la sera, per rendere un po’ eccentrico il vostro look, grazie al grande occhio, a cui spunta una lacrima. È stata creata in due versioni: una con l’occhio dall’iride viola e una con l’iride verde. La catenina della tracolla è molto sottile ed elegante.

pierre-hardy-ohroy

Yves Saint Laurent – borsa Baby Punk monogram: la classica borsetta matelassé monogram si trasforma da chic a rock style, con l’aggiunta di spessi spuntoni su tutta la parte frontale, la catena argentata che perde l’alone prezioso e caldo dell’abituale metallo dorato e diventa più fredda. Anche la finitura della pelle semilucida e ruvida da un tocco grunge a questa borsetta, che si abbina perfettamente su un look urbano, oppure per spezzare un vestito elegante monocolore. ysl-babypunk

Valentino Garavani – minaudière grafic: ecco una minaudière che sceglie un motivo grafico passe-partout. Di nuovo il bianco e il nero e i motivi triangolari tanto amati nelle ultime collezioni Valentino. Perfetta per la sera, preferibilmente con un abbigliamento sobrio ed essenziale.

valentino-minaudiere-graphic

alaia-bucketAlaïa – piccolo secchiello in coccodrillo: questo semplice modello in coccodrillo lucido riprende le forme della classica bucket bag traforata con motivi arabesque tipici della maison, solo che i rilievi qui sono dati dal materiale scelto. Comoda da portare anche a spalla e dotata di due piccoli pendenti eleganti a forma di foglia, è la compagna ideale per la donna pratica, che non rinuncia alla comodità.

 

 

 

 

Hermès – box Cherche Midi – Hermès ha scelto una forma particolare per questa borsa, stondata sulla parte inferiore, a causa del taglio particolarissimo che permette di avere un unico pezzo di cuoio per la parte davanti e posteriore. Questa forma irregolare contrasta con la lucentezza e la morbidezza del cuoio e con il fermaglio dalla chiusura ispirata al famoso motivo chaîne d’ancre, segno distintivo delle creazioni di gioielleria Hermès.hermes-cherchemidi

 

 

 

 

 

 

 

Fendi –  3Baguette Studded bag : infine non fendi-3minibag-studdedpoteva mancare il marchio italiano specializzato in mini-bag e baguette. La 3Baguette in pelle di vitello e cabochons smaltati multicolori, usati come un mosaico per impreziosire la parte frontale. Sotto, la chiusura metallizzata a doppia F. È dotata di un manico in cuoio e catena metallica, ma anche di una tracollina, entrambe staccabili per adattarsi alle occasioni.