La borsa bianca è un must: luminosa, pura ed elegante. E soprattutto, abbinabile a qualsiasi outfit. Cosa si può desiderare di più da una borsa? Ognuna di noi probabilmente possiede una bella borsa bianca che tiene nell’armadio e sfoggia solo per le giuste occasioni, poiché il rovescio della medaglia di questo accessorio indispensabile è la sua delicatezza e la facilità nello sporcarsi.

Resistere alla tentazione di acquistare una borsa bianco splendente è dura, e con alcuni accorgimenti è possibile mantenerla in perfette condizioni molto a lungo. Ad esempio un accorgimento che vale anche in generale per le nostre borse di valore, è di conservarle a fine stagione nella pratica busta di tessuto non tessuto che lo stesso negozio ci regala al momento dell’acquisto. Questo la proteggerà da graffi e macchie trasmesse dal contatto con altri capi e tessuti nel nostro armadio.

Potete proteggere la pelle delicata della borsa, trattandola ogni tanto con del normale latte detergente per il viso e un batuffolo di cotone. Se la borsa si è sporcata, non usate l’acqua! Se è sporca di inchiostro a causa di penne o di matite provate a passare delicatamente sulla riga con un po’ di mollica di pane (consiglio valido anche nel caso che abbiate una borsa chiara in camoscio). In caso di dubbio, affidatevi sempre al vostro calzolaio: potrà suggerirvi i prodotti più adatti al materiale in cui è realizzata la borsa.

Vediamo ora alcuni modelli che ci sono piaciuti di più tra le collezioni primavera-estate 2015: