Rigoroso ma elegante: il bauletto è la borsa must have per tutte le donne che desiderino dare un tocco di femminilità al proprio look, senza esagerare. È un accessorio funzionale, soprattutto per via della sua forma, quindi è perfetta per un incontro di lavoro ma anche per una cerimonia, e nei weekend aggiunge classe ai jeans attillati e alle gonne boho. Sono le stampe e i colori a rendere il bauletto un accessorio unico; perché è una borsa dalle linee molto semplici e senza alcun ornamento superfluo.

LV-speedy-redFu Louis Vuitton a lanciare il bauletto negli anni Trenta, e quest’anno, come tutti gli anni, ripropone la sua Speedy in versione primavera/estate 2015, con il classico monogramma inciso su un attualissimo color ciliegia lucido in pelle di pitone.

 

 

 

stella-stella

Stellare: è la borsa bauletto primavera/estate 2015 di Stella McCartney, che ha voluto giocare con la classica forma bombata, proponendo una borsa esagonale da portare sia a mano che a spalla. Il decoro di stelle micro e macro in glitter rosso su ecopelle ghiaccio, ci lancia direttamente negli anni Ottanta.
DVF-bauletto-bleuet

 

Mignon e bombata, è la bauletto interpretata da Diane von Fürstenberg. A dare un tocco di modernità è il vivido colore bleuet, che assieme alle stampe fantasia contraddistingue la maison. Versatile ma classica, è l’accessorio ideale di questa primavera/estate, perché è capace di esaltare un outfit dai colori tenui.

 

 

 

 

Innocente bianco neve invece per il bauletto Seven primavera/estate 2015, firmata Victoria Beckham: sofisticata e minimal. I sottili profili neri sui manici e il metallo dorato della zip, creano un elegante ma rigoroso contrasto con il candore della pelle di bufalo finemente lavorata.

vic-beck-seven
Quest’anno, Simone Rocha goes floral. Fiori srocha-floralsugli orli delle gonne, delle camicie e fiori sulle scarpe; una cascata di fiori 3D anche sul bauletto, decisamente primaverile. Le applicazioni, sui toni del rosso, del rosa e del verde, mimano la stampa presente sul satin della borsa, per una primavera/estate 2015 romantica ed esplosiva.
givenchy-lucrezia-rose

Segue le linee classiche la mini bag di Givenchy, com’è nel gusto della maison. Questa bauletto bon ton, rigorosa ma candida, si chiama Lucrezia, e arriva in zuccheroso rosa baby o morbido azzurro light; perfetta per un matrimonio primaverile, grazie alla tracolla può essere il giusto complemento di un tailleur pantalone in nero professional.

 

 

 

Il classico intreccio fatto a mano di Bottega Veneta non lascia neanche per quest’anno la struttura della bauletto. Come la tote Azure Woven del 2009, è in turchese vivido e molto capiente e morbida.

bottegaveneta-woven